I MUST HAVE per vivere in camper che non avevi considerato

must have camper

Quali sono gli oggetti must have per vivere in camper? 

Ce lo siamo chiesti tutti e la verità è che la risposta non è così scontata. Infatti, se è vero che il trucco è risparmiare più spazio possibile e scegliere di conservare solo gli oggetti essenziali che useremo quotidianamente, non dobbiamo dimenticare che la vita in camper è uno stile di vita a sè con le sue “regole”. Qui non si tratta di un semplice viaggio di breve durata, ma di vita h24 in pochi metri quadrati che potrebbero, inizialmente, metterti a dura prova. Bisogna attrezzarsi per tutte e 4 le stagioni e pensare a tutto il necessario: utensili da cucina, oggetti per la pulizia del van e per la manutenzione e via dicendo. 

Dopo 1 anno di vita in camper, posso dire di aver accumulato un po’ di esperienza sull’argomento: ecco quindi gli oggetti must have – secondo me – che non potranno mancare nel tuo van!

IMPORTANTE: La prima parte di questo articolo è dedicata agli oggetti più funzionali per camperlife vera e propria: per la cucina, per il bagno, per la pulizia… Se invece volete conoscere gli oggetti essenziali da tenere sempre con voi in caso di emergenza, scorrete direttamente alla fine dell’articolo!

CUCINA 

i must have per vivere in camper che non avevi considerato

Partiamo subito con gli oggetti essenziali per la cucina. In questo fondamentale spazio non devono mancare:

Piatti e bicchieri in plastica rigida o altro materiale riutilizzabile (la precisazione è doverosa?).

Noi usiamo i piatti in plastica di Decathlon (link qui). Per quanto riguarda il numero, credo che una buona idea sia calcolare uno/due coperti in più al massimo, per eventuali ospiti. 

Utensili da cucina.

In silicone, possibilmente, oppure in legno (perchè più resistenti). Qui farei un elenco (ovviamente l’uso è soggettivo, non prendetelo alla lettera):

  • mestolo 
  • paletta
  • schiumarola
  • servispaghetti (che io uso in generale per qualsiasi tipo di pasta)
  • colino 
  • frusta
  • tagliaverdure multifunzione (qui un esempio).

Stoviglie e pentolame.

Allora: qui dovrete fare una selezione molto più severa. Le stoviglie, rispetto alle posate o agli utensili da cucina, occupano molto più spazio e, se è vero che si possono incastrare le une nelle altre – metodo matrioska per intenderci – è anche vero che rischiate di svuotare il cassetto ogni volta che dovrete sistemarle. E avrete voglia di buttarle tutte. Parlo per esperienza! Quindi conservate soltanto:

  • un pentolino antiaderente di 16/22 cm di diametro
  • una pentola un po’ più grande (massimo 26 cm)
  • una padella di medie dimensioni 
  • un pentolino per il latte con beccuccio (è un extra, noi lo usiamo perchè con il pentolino classico 2 volte su 3 versavo un po’ di latte per terra!!)

Tovaglioli e canovacci.

Vacci piano: acquista solo un rotolo asciugatutto (anzi 2, dal momento che non si vendono singolarmente) piuttosto che i tovaglioli da tavola veri e propri. Così avrai più soluzioni in una (il rotolo è davvero un must)! Per quanto riguarda i canovacci, io ne ho tre – tutti regalati dalla mamma – ma due dovrebbero essere più che sufficienti.

BAGNO

i must have per vivere in camper che non avevi considerato

Per il bagno avrai bisogno essenzialmente di: 

Disgregante per wc 

In commercio ce ne sono diversi, sia in pastiglie (che sono quelle che usiamo noi, tra l’altro biologiche) che liquidi. Una piccola quantità è sufficiente per disgregare i liquami di due persone per tre-quattro giorni al massimo, fino al cambio cassetta. L’ideale, però, sarebbe sostituire il wc chimico con uno compostabile.

Astuccio make-up e saponi

I trucchi per il make-up e i saponi solidi – possibilmente – dovrebbero entrare in un unico astuccio, così da risparmiare spazio nel cassetto del bagno. Nel mio ho: un bagnoschiuma, uno shampoo, una crema per il corpo e i trucchi per un make-up semplice e naturale.

Asciugamani e accappatoio in microfibra

Anche in questo caso tappa obbligata è Declathon: qui è possibile acquistare a un ottimo prezzo asciugamani e accapatoi in microfibra super leggeri e salvaspazio! (Meglio se appesi con dei piccoli ganci)!

PULIZIA 

Quali sono gli oggetti da tenere in camper per la pulizia? Ecco i miei MUST che mi sento di consigliarti!

Scopa e paletta appendibili

i must have per vivere camper che non avevi considerato

Non c’è niente di meglio di appendere quanti più oggetti possibili sulle superfici per risparmiare spazio! Scope, quindi, ma anche palette, buste della spazzatura e cassette portaoggetti di qualsiasi tipo.

Detersivi multifunzione

Tra gli oggetti MUST HAVE per la pulizia, impossibile non pensare ai detersivi multifunzione: quei detersivi, cioè, utilizzabili per più tipi di superfici che ti consentiranno di risparmiare molto spazio. Una buona idea sarebbe acquistare:

  • Un detersivo per le superfici
  • Un destersivo per il bagno
  • Un detersivo per la cucina (fornelli)
  • Un detersivo per i piatti (biologico)

Personalmente da un po’ di tempo a questo parte, sto utilizzando detersivi di nuova generazione che funzionano “a ricarica” con pastiglie detergenti. Se siete interessati, vi lascio il link qui con codice sconto del 10% (scrivendo VANGOLDEN10).

Aspirabriciole

i must have che non avevi considerato

Altro MUST da tenere sempre nel cassetto: l’aspirabriciole. Lo so, non è comodo quanto un aspirapolvere vero e proprio, ma per pulire il materasso, i sedili di guida e la tappezzeria è veramente ottimo.

Secchio richiudibile

Questo oggetto si è rivelato un fondamentale alleato salvaspazio: il secchio richiudibile per lavare il pavimento, sciacquare i panni in microfibra, ma anche lavare indumenti di piccole dimensioni come mutande o calzini.

ALTRI OGGETTI FONDAMENTALI CHE NON AVEVI CONSIDERATO

Infine ecco altri oggetti che non devi assolutamente dimenticare:

  • Borsa con gli attrezzi: non per fare la guastafeste, ma si sa: in viaggio gli imprevisti (e i guasti) sono sempre dietro l’angolo! Immancabile, quindi, una valida borsa con gli attrezzi da tenere sempre a portata di mano.
  • Booster avviamento: in caso di emergenza, se la batteria motore è a terra e il camper non parte, utilizzate un booster avviamento portatile (che può fungere anche da powerbank).
  • Carica batterie, meglio se uno multifunzione in grado di caricare più tipologie di batteria
  • Compressore portatile: per gonfiare i pneumatici in gaso dovessero accidentalmente sgonfiarsi
  • Adattatori prese di corrente
  • Cinghie servizi per camper
  • Tanica per acqua e per carburante extra
  • Estintore
  • Generatore di batteria portatile a benzina per qualsiasi evenienza (ricaricare le batterie, i dispositivi ecc)
  • Ventilatore portatile
  • Tappetino da esterno per picnic
  • Tavolino e sedie richiudibile

Per conoscere 5 idee salvaspazio super carine e utili, clicca qui!

1 commento su “I MUST HAVE per vivere in camper che non avevi considerato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
22 + 27 =